Iscrizioni anno scolastico

Sono aperte le iscrizioni all’anno scolastico 2020/2021. Di seguito alcune informazioni fondamentali.

Sede scolastica
Le lezioni si svolgeranno presso la sede del CFSE in Via Pier Luigi da Palestrina, 8 ad Arezzo.

Modalità di iscrizione
Le iscrizioni possono essere svolte presso la sede del CFSE e/o di Metaphora dal lunedi al venerdi al seguente orario 9.00/13.00 – 15.00/18.00.Le iscrizioni possono essere svolte presso la sede del CFSE di Arezzo e/o di Metaphora dal lunedi al venerdi al seguente orario 9.00/13.00 – 15.00/18.00
Le iscrizioni si chiuderanno il  31/08/2020.

Numero di partecipanti previsto

Numeri partecipanti previsto Massimo n.25 e minimo n.15 per ogni corso ed in presenza di alunni con disabilità certificata ai sensi della Legge 104/92, il numero complessivo di iscritti non potrà essere superiore a 22.N.20. In caso di un numero maggiore di iscritti superiore al numero dei posti disponibili sarà effettuata  una selezione. La data e l’orario saranno comunicato nell’eventualità.

Calendario scolastico
Il calendario scolastico è riferito alla normativa vigente per tutte le scuole superiori. Le lezioni si svolgeranno dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 13.00. Durante il periodo di stage in impresa (a partire dal secondo anno) gli orari coincideranno con quelli lavorativi aziendali.

Durata del percorso
N. 1184 ( di cui 45 di accompagnamento), n. 1184 di laboratorio e n. 800 ore di stage. La frequenza è obbligatoria.

Requisiti di accesso
I destinatari degli interventi formativi sono i giovani di età inferiore ai 18 anni in possesso del titolo conclusivo del primo ciclo di istruzione. Giovani di età inferiore ai 18 anni che non hanno conseguito o non sono in grado di dimostrare di aver conseguito il titolo di studio conclusivo del primo ciclo di istruzione, purché vengano inseriti in un percorso finalizzato al conseguimento del titolo di licenza media in contemporanea con la frequenza del percorso di IeFP; la licenza media dovrà essere conseguita dal/dalla ragazzo/a nell’anno scolastico e formativo precedente a quello di ammissione all’esame di qualifica del percorso di IeFP. Per gli allievi stranieri è necessario avere: possesso di un livello idoneo di lingua italiana e possesso di regolare permesso di soggiorno.

Modalità di riconoscimento dei crediti
I percorsi prevedono il riconoscimento dei crediti in ingresso ai percorsi di qualifica. Avviene solo per giovani che lo richiedono in quanto in transizione nell’ambito del sistema di Istruzione e
Formazione europeo e italiano. Si riconoscono come credito di ingresso le competenze di base e tecnico-professionali inerenti alla figura ministeriale/regionale in oggetto.

Prove finali
Alla fine dei percorsi formativi è prevista una prova finale di esame attraverso, un test scritto, una prova pratica ed un colloquio orale.